Il Fan Fest giapponese è ormai alle spalle, il trailer di Shadowbringers è stato rivelato nella sua forma estesa e la Main Story Quest di questa espansione è giunta alla sua conclusione. In pratica ci sono tutti gli elementi per stilare una classifica dei vari trailer in CG delle espansioni di Final Fantasy XIV. I parametri impiegati saranno una combinazione di elementi oggettivi, come la connessione alla main quest, e soggettivi, primo fra tutti il feeling che danno i filmati. Per questi motivi la classifica non avrà un valore assoluto.

Avvertenza: data la forte connessione con la trama che questi trailer hanno, è impossibile evitare gli spoiler. A chi non ha ancora completato la MSQ di evitare la lettura.

Partendo dal basso, la mia classifica dei trailer comincia con:

5 – Stormblood

Così come l’espansione non ha brillato per trama, anche il trailer è carente da questo punto di vista. In tutto il filmato si vedono 3 cose:

  • Derplander e Lyse che si allenano sul palmo di una statua colossale;
  • La mappa del mondo espansa;
  • Derplander che abbatte senza sforzo alcuni soldati imperiali tra le vie di kugane.
Mappa odierna

Una delle poche cose che generava hype nel trailer. L’altra era Lyse.

In tutte le scene la connessione con la MSQ è nel migliore dei casi tenue. Certo, la scena con l’allenamento con Lyse appare anche tra le quest dei nostri personaggi, ma tutto il resto appare slegato. La città sommersa di Sui-no Sato sembra avere una importanza maggiore del ruolo marginale che realmente ha ed il combattimento a Kugane pare la somma di tutti i cliché che un occidentale si aspetta da un film storico giapponese ben lontano dall’idea di una guerra aperta contro l’impero. In sostanza più che un’introduzione a Stormblood il trailer pare più una pubblicità turistica del tipo “visitate Doma, ammirate il colosso di Rhalgr’s Reach”

Bonus: finalmente si vede Yugiri in CG.

4 – Final Fantasy XIV 1.0

Non è possibile parlare di FFXIV e fingere che la disastrosa versione originale del gioco non sia mai esistita, per cui anche il trailer della 1.0 va incluso nella classifica. Come è prevedibile finisce in fondo alla classifica perché mostra un mondo che non solo non esiste più, ma non è neppure mai esistito. Ambientato a Limsa Lominsa, eppure nulla degli edifici pare richiamare alla mente la città marittima, sono presenti feature mai implementate nel gioco come l’infusione di potere elementale nelle frecce dell’arciere e lo stile delle armature è totalmente diverso da quello realmente disponibile. Non finisce all’ultimo posto perché mostra comunque diverse caratteristiche su cui si fondava il gioco:

  • La centralità delle Levequest come elemento di gameplay;
  • L’echo, nella sua versione più potente;
  • La costante minaccia dell’impero.

Anche le connessioni con la trama sono molto forti, infatti tramite l’echo del Derplander è possibile rivivere la Battaglia di Silvertear Skies che ha devastato Mor Dhona e a reso possibile l’evocazione dei Primal.

Bonus: Derplander parla.

3 – Shadowbringers

Il trailer dal taglio più cinematografico ed anche quello più tamarro, al punto che non sfigurerebbe di fianco ad un “Fast & Furious”. Inizialmente ero indeciso se dargli o meno un secondo posto a pari merito per via della sua forte connessione con la trama, la capacità di anticipare la storia che vivremo nella prossima espansione e le sensazioni che è stato in grado di generare. Dopotutto chi non è rimasto colpito dalla nuova incarnazione di Y’sthola o da Minfilia ringiovanita, senza dimenticare lo scontro contro Zenos.
Alla fine il trailer è sceso in terza posizione a causa della conclusione della MSQ di Stormblood. Nel trailer veniva anticipata una catastrofe di dimensioni colossali di cui forse i responsabili erano gli stessi WoL a seguito della vittoria contro l’impero. Le ultime quest del ciclo 4.X hanno smentito tutto e ci hanno lasciato una transizione abbastanza debole che stride un po’ con il trailer.

Bonus: Dark Knight!

2 – Heavensward

E qua si entra nel territorio dei miei preferiti.

Il trailer della prima vera espansione di FFXIV presenta connessioni con la MSQ talmente forti che hanno dovuto mettere l’avviso spoiler ad inizio del video e solo rivedere quella scena fa rivivere un po’ le sensazioni che un giocatore ha provato durante la patch 2.55, sensazioni ben espresse dal Derplander durante la sua fuga. Solo per questo si merita il secondo posto nella classifica.

Poi non si dica che non eravate state avvertiti.

Riguardo alla narrazione, si può dire che il trailer riesce egregiamente nel suo compito di anticipare cosa ci si dovesse aspettare dalla Dragonsong War e quali posti si sarebbero visitati nell’espansione. Inoltre con questo trailer veniva finalmente permesso di varcare la soglia di Ishgard, una città stato che per tutte le versioni 1.0 e 2.0 poteva essere vista da lontano ma mai sfiorata.

Bonus: Vestizione dell’armatura

1 – A Realm Reborn

Di questo trailer ne esistono tre versioni:

I tre filmati sono identici, cambia solo il finale, col secondo che mostra cosa è successo al gruppo del Derplander dopo la battaglia di Carteneau mentre il terzo mostra come mai non c’è un Bahamut che vaga liberamente per Eorzea.

Perché ho scelto di metterli in prima posizione?

In primo luogo questi trailer, soprattutto l’End of an Era, non hanno forti connessioni con la storia. Sono la storia. Più che un anticipo di quello che si vedrà nel gioco sono il filmato conclusivo degli ultimi giorni della versione 1.0, il momento in cui i giocatori scoprivano se i loro sforzi erano serviti a qualcosa.

Sul piano delle sensazioni c’è da dire che pure a distanza di anni continua a suscitarne, anche a chi non ha mai giocato alla versione 1.0, se invece valutiamo quello che si è provato la prima volta che è stato messo online allora non c’è proprio storia. Vedere il launcher non più disponibile che rimanda al filmato, la battaglia che infuria sulle note di “Answers” con noi in spasmodica attesa di vedere come va a finire, la sensazione tra lo stupore e il “porca puttana” quando Dalamud si apre liberando Bahamuth, la distruzione causata da quest’ultimo, l’evocazione dei 12 con la speranza che vada tutto bene e come tutto sparisca quando il tentativo fallisce lasciando solo la fuga come opzione prima che sparisca tutto.  Qualcosa di unico e irripetibile.

Sicuramente sono di parte in quanto giocatore legacy, ma come ho detto all’inizio, anche i feels contano.

Bonus: Answers

Per voi quali sono i migliori trailer di FFXIV? Sentitevi liberi di dirlo nei commenti.

A proposito dell'autore

Matteo

Giocatore legacy pre 1.23 e lurker extrardinario. vanta una discreta esperienza in ambito mmorpg che parte da Lineage2 e passa per WoW, SWTOR, con punte di LOTRO, STO e TERA. Vaga solitario per le lande di Eorzea cercando di farsi riconoscere come membro a tutti gli effetti della nobilità di Ishgard con tutti i benefici feudali che ne derivano. Di tanto in tanto tortura i poveri avventurieri con poesie pessimamente scritte.

Post correlati

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Alessandro Cenni Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Alessandro Cenni
Ospite

Avrei solo invertito il posto 4 con il 5 per la regia, ma secondo me sono oro tutti quanti questi trailer, da espansione ad espansione non so se aspetto più il trailer del gioco o il gioco stesso ormai