Salve a tutti! Parla Camate.

Mi avete sorpreso a riposarmi dopo una coinvolgente avventura nel nuovo content che arriverà con la patch 3.35: The Palace of Dead. Immagino che debba saltare giù da questo letto confortevole e condividere con voi qualche episodio di quello che vissuto in questo dungeon.

Il Palace of Dead è parte del content Deep Dungeon e può essere sbloccato tramite una quest data da Nojiro Marujiro nel Carline Canopy, a Gridania.

Sono sicuro che voi tutti siete passati vicini alla voragine presente a Issom-Har a South Shroud, e che vi siate chiesti cosa c’è sul fondo, ora una volta che avrete raggiunto il livello 17 sarete in grado di accettare la quest e scoprirlo!

(Durante l’ultima Live Letter, Yoshida ha detto che la quest viene data a Quarrymill, ma in realtà è Gridania! Dovrete comunque dirigervi a Quarrymill, quindi ha sbagliato del tutto)

jp20160629_3.png

Il Palace of Dead possiede un suo sistema di levelling e di equipaggiamento, cosi che dovrete potenziare il vostro personaggio partendo un’altra volta da zero, cosa che rende speciale questo content.

Ogni volta che vorrete affrontarlo di nuovo ripartirete dal livello 1, così sarà una perfetta opportunità di vivere un content con un amico allo stesso ritmo.

Sconfiggendo i nemici che incontrerete nel Palace of Dead aumenterete il vostro livello, potrete potenziarvi ulteriormente tramite l’equipaggiamento che si trova nei forzieri.

I menu usati in questo content ricordano molto quelli della serie di Final Fantasy, conferendo un bel tocco classico.

Dato che l’equipaggiamento che troverete nel dungeon giocherà un grande ruolo nel potenziare il vostro personaggio, assicuratevi di aprire tutti i forzieri che troverete. Ovviamente un po’ di fortuna può essere d’aiuto.

Boom! Chi avrebbe mai pensato che proprio il forziere che io avevo aperto sarebbe esploso?

Oltre all’equipaggiamento (ed alle esplosioni occasionali) i forzieri conterranno oggetti speciali che potranno essere usati in modo da pianificare diverse strategie. Per esempio: conservare un oggetto di difesa per un boss, un’oggetto per disinnescare le trappole per il prossimo piano, oppure…

Trasformarsi in una succube per aprirsi la strada.

Quando si raggiunge un nuovo piano, c’è anche la possibilità che si attivi un effetto.

Il piano che abbiamo raggiunto ci ha dato un simpatico buff ai nostri HP e MP massimi! Ho sentito che ci sono molti altri effetti che possono essere dati.

Man mano che progredirete nel dungeon l’atmosfera comincerà a cambiare.

Chi avrebbe pensato che in questo buco a South Shroud si nascondeva un così bel dungeon? Che per tutto il tempo che ha passato a fissarlo, Rolandaix lo sapesse e non che lo avesse detto?

Il Palace of Dead è anche un ottimo mezzo per provare qualche job con cui non avete giocato molto e volete farci pratica. Ovviamente mentre ci si allena possono avvenire degli incidenti sporadici…

Siamo entrati nel dungeon come party di 3 DPS, quindi dovremmo lasciare indietro il compagno caduto e andare avanti? Mai! Trovando una di queste torri speciali e attivandola potrete rianimare il compagno che è stato messo KO.

Come nuovo… andiamo!

Anche usando le Phoenix Down potrete rianimare i compagni rendendo più semplice partecipare al content con qualsiasi job o party desideriate.

Con 3 DPS, qualche oggetto e l’aiuto di queste pietre speciali, il mio gruppo è riuscito a farsi strada fino al trentesimo piano! Nel mondo reale sono passate due ore, ma mi pareva che il tempo si fosse fermato all’interno del Palace of Dead.

Ah già, non dimenticatevi di salvare i vostri progressi. Una caratteristica speciale del Deep Dungeon.

Non ci vorrà molto prima che tutti possano immergersi in questo dungeon misterioso, e spero che lo stiate aspettando tanto quanto lo sto aspettando io.

 

Ti incontrerò presto, tesoro!

-Camate

A proposito dell'autore

Matteo

Giocatore legacy pre 1.23 e lurker extrardinario. vanta una discreta esperienza in ambito mmorpg che parte da Lineage2 e passa per WoW, SWTOR, con punte di LOTRO, STO e TERA. Vaga solitario per le lande di Eorzea cercando di farsi riconoscere come membro a tutti gli effetti della nobilità di Ishgard con tutti i benefici feudali che ne derivano. Di tanto in tanto tortura i poveri avventurieri con poesie pessimamente scritte.

Post correlati

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Luca Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Luca
Ospite

Possiamo dire che tutto lo staff Square-Enix è lalafell?