Durante il Fan Festival di Tokyo, oltre alla consueta Live Letter, sono state rilasciate nuove informazioni riguardanti la nuova espansione. Famitsu ha intervistato Naoki Yoshida, direttore e produttore di Final Fantasy XIV, al quale ha chiesto nuovi dettagli su Stormblood.

1) Opening Keynote

F (Famitsu): Sono in qualche modo migliorate le vostre condizioni mentali, rispetto al Fan Festival di Las Vegas?
Y (Yoshida): Il nervosismo non è cambiato, ma sono riuscito a fornire nuove informazioni riguardo la prossima espansione, Stormblood, che sta riscuotendo una sempre maggior attenzione; perciò, allo stesso tempo, mi sento rincuorato. Inoltre la Keynote si è svolta in Giappone, e sono stato quindi in grado di rivelare nuove informazioni in modo più diretto, dal momento che il Giapponese è la mia lingua. Il pubblico ha esultato molto, per cui credo di esser riuscito abbastanza bene nel mio intento.

F: Com’è stata la reazione?
Y: Il Fan Festival ha avuto inizio a Las Vegas, oggi si è tenuto a Tokyo ed infine avremo quello di Francoforte; per cui possiamo dire che ci troviamo a metà strada. Il 17 Gennaio 2017 segna un’altra data importante nei confronti della nuova espansione, visto che in quel giorno verrà rilasciata la Patch 3.5. Dopodichè, a Febbraio si terrà il Fan Festival di Francoforte, seguito poi a Marzo dall’uscita della 2° parte della 3.5. Perciò credo che, come tappa centrale di questo lungo cammino, la reazione sia stata più che positiva.

F: Guardando alle informazioni nel loro complesso, quante ne siete riusciti a dare oggi?
Y: Direi quasi la metà.

F: L’altra metà verrà svelata a Francoforte?
Y: Sì. Credo che tutti quanti aspetteranno le nuove informazioni con grande entusiasmo. Dopo aver sperimentato la 3.5, quest’ultimo potrebbe salire ancora di più, perciò per alcuni giocatori sarà dura aspettare fino al prossimo Fan Festival di Francoforte. Ci sarà un divario di un mese fra il Fan Festival di Tokyo e la Patch 3.5; questo ci porterà ad avere molto entusiasmo per il Fan Festival di Francoforte.

2) La rivelazione del nuovo Job, il Red Mage.

F: Questa volta è stato rivelato un solo nuovo Job.
Y: Credo che molte persone si aspettassero più informazioni durante il Fan Festival di Las Vegas. Abbiamo discusso di questo col team di sviluppo e con quello del marketing ed abbiamo deciso di aprire la Keynote di Tokyo con l’annuncio del nuovo Job. Così facendo molte persone si sono entusiasmate sin dall’inizio della Keynote.

F: Come mai avete scelto proprio il Red Mage come nuovo Job?
Y: Quando sono divenuto il direttore/produttore di Final Fantasy XIV ho detto al mio team che avremo implementato nel gioco solo Job fedeli alla saga di Final Fantasy, così siamo tornati agli albori. Dal momento che il 2017 segna anche il 30° anniversario di Final Fantasy, molti giocatori si andranno a rivedere i vecchi Job. Guardando indietro agli albori di Final Fantasy, abbiamo pensato che non potevamo lasciare lì il Red Mage, perciò abbiamo preso questa decisione. Abbiamo inoltre ricevuto molti feedback di giocatori interessati a giocare il Red Mage con la grafica ed il battle system di Final Fantasy XIV, cosa che ha reso la decisione finale ancora più semplice.

F: E’ stato rivelato che il Red Mage utilizzerà uno stocco ed un globo. Lo stocco arrecherà danni fisici?
Y: Fisico è… Fisico. Hm… E’ una bella domanda. Se dicessi troppo ora, poi mi troverei in una brutta posizione (ride).

F: Quale slot dell’equip prenderà il globo?
Y: L’arma si dividerà quando estratta e si riunirà quando rinfoderata, perciò si tratta di una off-hand. Non ci saranno mai situazioni in cui le due armi verranno utilizzate da sole, di questo potete starne certi.

F: Il Red Mage è un DPS?
Y: Sì, è un DPS puro.

F: In quale aspetto cala rispetto agli altri DPS?
Y: Dipende molto dal fight e dai membri del party, quindi è difficile a dirsi. Si tratta del nuovo job e vogliamo renderlo entusiasmante per tutti. Tuttavia, altri franchise tendono a rendere il nuovo Job più forte rispetto a quelli già esistenti. Ma state tranquilli che questo non accadrà con Final Fantasy XIV. Cercheremo di bilanciare il Red Mage con gli altri Job.

F: Alcuni giocatori sono rimasti sorpresi dal fatto che il Red Mage sarà un DPS.
Y: Io stesso, quando penso al Red Mage, lo immagino un ibrido fra il Black Mage ed il White Mage. Tuttavia dovevamo inglobarlo alle formule di Final Fantasy XIV o si sarebbe rivelato un Job inutile. Final Fantasy XIV è un titolo a se stante nella saga di Final Fantasy;perciò, pur mantenendo intatte le radici della saga, dobbiamo rendere il Red Mage un Job unico in Final Fantasy XIV. Vedrete presto un nuovo tipo di Red Mage.

F: Che tipo di magie avete intenzione di far utilizzare al Red Mage?
Y: E’ un po’ presto per poterlo rivelare. Siamo ancora in fase di sviluppo, perciò credo che dovremmo riuscire a fornirvi più informazioni verso Aprile-Maggio.

F: L’auto-attack del Red Mage sarà fisico o ranged?
Y: E’ un Job ranged, quindi vogliamo far in modo che non abbia mancanze da quel punto di vista. Questo è tutto quello che posso dirvi per il momento. Non voglio anticipare qualcosa in specifico prima.

F: Oggi ha indossato una T-shirt di Spiderman ed il direttore dei film di Spiderman è Sam Raimi. Quindi questo significa …?
Y: Ci sono molti film di Spiderman e non c’è un solo direttore (ride). Potrebbe essere uno “Spider-webber” (ride). Ho detto prima che implementeremo solo Job fedeli alla saga di Final Fantasy perciò potreste chiedervi “cosa intendi con spider-webber?” (ride). Comunque, fate tutte le vostre congetture.

3) L’importanza del nuoto e delle immersioni.

F: Il volo ha avuto un ruolo fondamentale in Heavensward. Sarà lo stesso anche per il nuoto e l’immersione?
Y: In Heavensward si sbloccava la possibilità di volare dopo aver completato le quest principali in quella determinata area, perciò in sè non era davvero necessario per la Main Scenario. Il nuoto e l’immersione, invece, saranno necessari per procedere nella Main Scenario; ed è per questo che vi serviranno. Se non per le quest della Main Scenario, non sarete forzati dal gioco in sè a nuotare e/o immergervi. Tuttavia ci saranno content legati ad essi che espanderanno l’esperienza di gioco. Il volo è solo un mezzo di trasporto; ma, in questo caso, ci saranno content che non potrete portare a termine se non avrete imparato a nuotare e immergervi, fattore che li rende più importanti del volo.

F: Ci saranno dungeon o torri subacquei?
Y: Um… (ride). Direi di no.

F: Potremo nuotare nell’area residenziale di Limsa Lominsa?
Y: Non posso fare commenti. Riveleremo la nuova area residenziale a Francoforte, perciò rimanete sintonizzati con noi.

4) Il 30° Anniversario di Final Fantasy e Stormblood

F: Ha menzionato l’anniversario di Final Fantasy mentre si parlava del Red Mage. Che anno si aspetta per Final Fantasy XIV?
Y: Con Stormblood intendiamo aggiungere nuovi livelli piuttosto che puntare alla stabilità. Final Fantasy XIVnon è ancora finito e ci sono ancora molte attrazioni che vogliamo aggiungere nel gioco. Ci stiamo mettendo alla prova per cercare di soddisfare la generazione videoludica attuale, e i suoi nuovi giocatori, perciò ci vediamo come degli sfidanti. Credo che Stormblood sarà il primo titolo a marcare il 30° anniversario di Final Fantasy e, per questo, vogliamo rilasciarlo con questo ideale.

F: Questa volta entreranno a far parte del team anche Keita Amemiya e Kasumi Matsuno, i guest creator del nuovo raid da 24. La vedete come una nuova sfida?
Y: Ci sono molti sviluppatori e creatori che amano giocare a Final Fantasy XIV ed è perciò entusiasmante sviluppare il gioco con persone che ne sono appassionate. Li abbiamo introdotti come special guest, ma io li vedo più come “nuovi arrivati speciali”. Non riesco a trattenermi quando si tratta di lavoro, quindi continuavo a chiedere a Matsuno-san “hai capito la portata di questo progetto, vero?” e cose del genere (ride). Per Matsuno-san questa è una nuova opportunità per reintrodurre Ivalice nella serie di Final Fantasy. Per Amemiya-san si tratta di una nuova sfida. Con l’esperienza di Matsuno-san da una parte e con la freschezza di idee ed il tocco artistico di Amemiya-san dall’altra, siamo sicuri di poter introdurre nuovi elementi nel gioco.

F: Può dirmi di più riguardo al momento in cui avete deciso di lavorare assieme?
Y: Abbiamo iniziato a discutere con Matsuno-san dello sviluppo del progetto e del suo ingresso nel team nella primavera di quest’anno. Durante questa chiacchierata abbiamo deciso alcune cose ed ora stiamo lavorando assieme. Ci siamo invece imbattuti in Amemiya-san vista la popolarità di GARO.

F: Il raid da 24 sarà disponibile già con la 4.0?
Y: Il raid è in programma per la 4.1. Ad ogni modo, sta prendendo forma abbastanza bene per cui credo che potremo fornirvi informazioni più dettagliate al più presto. Potremo riuscire a parlarne in dettaglio dopo il rilasacio della 4.0. Con Hevensward si è dovuto aspettare un bel po’ di tempo fra il rilascio della 3.0 e quello della 3.1. Stavolta, invece, abbiamo iniziato a parlarne e a sviluppare il raid in anticipo, perciò il divario temporale non sarà lo stesso. Possiamo dire che il raid verrà rilasciato poco dopo l’uscita dell’espansione stessa.

5) La Collaborazione con GARO

F: Dovremmo cominciare a collezionare Wolf Marks per la collaborazione con GARO di Amemiya-san?
Y: Più currency avrete all’inizio dell’evento, più velocemente otterrete il gear di questa collaborazione.

F: Sarà impegnativo ottenere tutti i gear?
Y: Se vi riferite ad un solo Job, allora scegliete il più bello esteticamente ed il migliore.

F: Molti giocatori ora si dedicheranno al PvP ora.
Y: Sarebbe fantastico. Ma prima, sarebbe grandioso se i giocatori non combattessero fra di loro (ride).

F: Otterremo anche le motion di GARO?
Y: Non ci sono motion. La durata della collaborazione sarà più lunga rispetto a quella di Yokai Watch. Perciò, se le persone si faranno sentire, forse riusciremo a mandare un messaggio ad Amemiya-san (ride). Con questa collaborazione, molte persone dell’attuale “GARO” verranno a lavorare sullo sviluppo (attori, sound director, CG etc…), quindi la qualità sarà davvero alta. Ovvio, alcuni dettagli verranno lasciati da parte, ma il direttore era senza parole quando ha visto i risultati del lavoro, perchè erano davvero straordinari. Credo che le persone si divertiranno molto.

F: Comunque, è stato detto che si otterranno delle mount tramite gli achievement. Dovremmo quindi ottenere gli achievement attuali del PvP in anticipo?
Y: Non aggiungeremo mount agli achievement già esistenti, perciò…

A proposito dell'autore

Naruke
Autore

Videogiocatore dalla tenera età di 16 mesi è sempre stato un appassionato di videogiochi. Esperto MMO player dai tempi di Vanilla di World of Warcraft (lontano 2004). Gioca a Final Fantasy XIV dalla 2.0 e lo ha subito affascinato senza mai abbandonarlo.

Post correlati

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami