Questo sabato, (il 24/03 NdA) con il fan festival Giapponese, uscirà la versione completa del trailer di Shadowbringer. Ultima espansione di Final Fantasy XIV.

Sin dall’inizio si è visto che il filmato ha una struttura diversa rispetto ai soliti teaser dei MMORPG assumendo un taglio decisamente più cinematografico in cui oltre al Warrior of Light di default, aka il Derplander, si sono visti anche qualcuno dei comprimari della trama del gioco. Il primo in ordine di apparizione è stato Thancred che ha finalmente scoperto l’uso del rasoio da barba ed è passato da Rogue a Gunbreaker, impegnato a proteggere una ringiovanita Minfilia, o “Minifilia” come la chiama la community. Seguono Urianger che ha assunto i panni de “la Zingara” con tanto di tarocchi per prevedere il futuro e Matoya/Y’sthola la cui apparizione ha posto più domande che hype.
Con il nuovo trailer è probabile che altri personaggi appaiano in versione riveduta e corretta.

Quali possono essere?
Personalmente ritengo che i più probabili siano:

Alphinaud e Alisae

Alphi& ali

I due gemelli Elezen sono stati dei personaggi di riferimento per il WoL sin dai tempi di A Realm Reborn, accompagnando i nostri personaggi per tutta Eorzea ed oltre, Doma inclusa. Scion a pieno titolo sia per ascendenza che per gesta sono stati tra gli ultimi a cadere vittima dello strano coma che sta colpendo tutti i comprimari, per questo motivo non sarebbe poi così strano trovarne uno, o anche entrambi, nella versione definitiva del trailer. Ricordiamo inoltre che Alphinaud è a capo degli Scion da quando è scomparsa Minfilia, cosa che lo rende un candidato con più probabilità di scelta.

Krile


Unica superstite del gruppo “Students of Baldesion” ed una dei più potenti utilizzatore di Echo esistenti. Attualmente Krile è stata risparmiata dalla piaga che colpisce gli Scion in virtù della sua missione nell’isola di Eureka che la ha allontanata dai tumulti di Eorzea. I motivi per cui ritengo che possa essere inserita nel trailer sono in primis per dare un po’ di visibilità anche ai lalafell, e poi anche perché l’Echo permette una grande manipolazione della propria anima permettendo eventuali trasferimenti tra un mondo altro, se la teoria dei viaggi tra i frammenti di Hydaelyn è corretta.

Questi erano i personaggi che è quasi scontato che appaiono ma volendosi addentrare nel reame della speculazione più sfrenata posso affermare che ci sono un altro paio di candidati:

Lyse


I motivi di una sua inclusione sono perlopiù legati alla sua precedente appartenenza agli Scion, anche se li ha lasciati una volta compiuta la liberazione di Ala Migho. Essendo già apparsa nel trailer di Stormblood è molto difficile che appaia di nuovo, anche perché non è così illogico pensare che gli impegni politici nella sua vecchia patria le lascino poco tempo per saltare da un mondo all’altro.

Fordola


Già mi immagino i commenti che mi dicono che sono impazzito.
In effetti pensare di far apparire un personaggio antagonista destinato a passare il resto della sua vita in cella richiede un enorme sforzo di immaginazione, però non è che la sua presenza sia poi così campata per aria. In primo luogo va ricordato che è una Resonant, una utilizzatrice di Echo artificiale, cosa che le rende possibile tutti i trucchi che possono impiegare la lalafell ed il WoL. Un altro punto a suo sfavore è il suo attaccamento ad Ala Migho, ma se è come si specula la patch 4.56 si concluderà con una vittoria imperiale ed una nuova Calamità non gli resterà alcuna patria da difendere, rendendola recettiva ad idee sul cambiare il passato.

Queste sono le mie ipotesi e le vostre? Fateci sapere nei commenti quali personaggi vi piacerebbe vedere.

A proposito dell'autore

Matteo

Giocatore legacy pre 1.23 e lurker extrardinario. vanta una discreta esperienza in ambito mmorpg che parte da Lineage2 e passa per WoW, SWTOR, con punte di LOTRO, STO e TERA. Vaga solitario per le lande di Eorzea cercando di farsi riconoscere come membro a tutti gli effetti della nobilità di Ishgard con tutti i benefici feudali che ne derivano. Di tanto in tanto tortura i poveri avventurieri con poesie pessimamente scritte.

Post correlati

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami