Guida iniziale al Warrior

Disclamer:

Questa guida si prefigge lo scopo di insegnare le basi fondamentali dell’uso del Warrior, per questo si troverà solo una spiegazione generale del funzionamento della classe, valida per ogni situazione, in modo che ognuno possa cominciare a giocarci discretamente. Starà poi al lettore costruire le proprie rotation in base al proprio stile di gioco.
Questa guida NON è pensata per i feticisti hardcore che calcolano il guadagno del danno fino al millesimo di unità, per un fight particolare o una situazione che capita una volta su un milione, pertanto possono astenersi dal commentare la sua presunta incompletezza dovuta all’assenza di calcoli del danno.

Si fa inoltre presente che tale guida è frutto sia di documentazione su diverse fonti, che sull’esperienza personale dell’autore, quindi non è escluso che in questa guida siano presenti errori e imprecisioni. Per cui sono bene accette correzioni o critiche costruttive atte migliorare la qualità della guida. Ai talebani offesi perché la guida non segue la loro teoria preferita, si invita cordialmente di astenersi dal commentare e soprattutto offendere.

Introduzione

Reinventarsi nel nuovo mondo

Tra tutte i job tank il Warrior è quello con la storia più complessa. Nella 1.0 il Marauder era stato impostato come dps melee specializzato in attacchi lenti e potenti, senza disdegnare qualche AoE giusto per aggrare il mondo intero. Una classe al tempo difficile e frustrante capace di morire contro avversari che oggi sono considerati insulsi: i dodo.

Il Marauder nella 1.0 aggrava il mondo. Peccato che non fosse tank

A partire dalla rivoluzione delle classi e dei job della patch 1.23 al Marauder cominciano ad essere date skill che aumentano l’emnity ed anche al primo set AF del Warrior viene dato un bonus per la generazione di hate.

L’evoluzione del Warrior si completa con la 2.0 in cui diventa un tank a tutti gli effetti, caratterizzato da una quantità oscena di HP che compensa la minor difesa. Col tempo gli vengono date delle skill e una stance che riagganciano questo job alle sue origini da dps, rendendolo una scelta molto popolare per l’endgame.

Rispetto agli altri job tank il Warrior non risulta particolarmente complicato da imparare ad usare. Nonostante questo può essere utile farsi una infarinatura generale sul ruolo da tank prima di passare ad una trattazione più dettagliata del job.

1 2 3 4 5 6 7

A proposito dell'autore

Matteo

Giocatore legacy pre 1.23 e lurker extrardinario. vanta una discreta esperienza in ambito mmorpg che parte da Lineage2 e passa per WoW, SWTOR, con punte di LOTRO, STO e TERA. Vaga solitario per le lande di Eorzea cercando di farsi riconoscere come membro a tutti gli effetti della nobilità di Ishgard con tutti i benefici feudali che ne derivano. Di tanto in tanto tortura i poveri avventurieri con poesie pessimamente scritte.

Post correlati

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami